Visione

Il primo obiettivo

Quello di approfondire il ruolo della strada nel contesto cittadino, attraverso una miglior comprensione delle sue connotazioni storiche e delle esperienze attraversate.

Attività conoscitiva di base è anche quella di registrare le differenti esigenze dei residenti, delle funzioni direzionali e degli operatori economici per porre in evidenza  linee di valorizzazione della strada (e/o del quartiere Ludovisi) in grado di comporre  necessità contrapposte.

Proposte

Nei recenti anni numerose iniziative si sono poste l’obiettivo di far rinascere la strada, senza tuttavia grandi risultati. L’Associazione di categoria gemella della nostra l’AssoViaVeneto, propone da tempo l’avvio  di un progetto di collaborazione …aperto: un partenariato  Pubblico / Privato …che guardi a 360° tutta la complessa fenomenologia del territorio e che segua passo passo lo sviluppo della Via.

Ipotesi condivisibile, come sicuramente legittima è  la domanda di  …dare continuità e coordinamento alle strategie d’intervento; …attuarle ma anche verificarle.
Solo la piena sintonia dei partners potrà però essere in grado di perseguire l’obiettivo finale di uno sviluppo armonico e sostenibile.

Modello di gestione

La domanda di fondo di questa iniziativa: è possibile un nuovo modello di gestione del territorio ? esistono esperienze, forse alla scala internazionale, che possano essere prese in esame ed adattate allo specifico caso di Via Veneto?

Le priorità: gestione, salvaguardia, cura, sicurezza, riqualificazione, promozione, sviluppo dell’immagine

La fisicità della strada

Centro dei primi dibattiti: particolare attenzione alla sua manutenzione e alla sua gestione ordinaria. Gli indirizzi successivi verrano definiti da idonee assemblee di approfondimento degli iscritti..

Interlocutori naturali

Sono l’amministrazione comunale, il primo municipio, il MIBAC e la locale associazione di categoria AssoViaVeneto; quest’ultimo attore principale ed insostituibile nella scena urbana ed artefice primo della funzionalità dei luoghi.

In una logica di scambio di esperienze od individuazione di idonei strumenti operativi, interessanti interlocutori saranno anche tutte le AV (associazioni di via) con obiettivi simili.

Risorse

Per la riqualificazione della strada le risorse necessarie potrebbero essere reperite attraverso iniziative puntuali, sponsorizzazioni, partenariati, ecc..

Filo diretto

Alcune strutture associate potrebbero sviluppare un  collegamento tra cittadino, operatori e PA: evitare ai primi  la burocrazia  della macchina  amministrativa e fornire alla P.A. un valido sostegno  nel dialogo con l’utenza.

Arti e Musealità

Polo delle arti, della creatività, del design,  delle avanguardie artistiche. I  famosi  marciapiedi prolungati sino a Villa Borghese,  potrebbe accogliere eventi di richiamo anche con cadenza periodica. Tutti ricordano il famoso allestimento di Christo